Il nostro decaffeinato

Da anni la fase di decaffeinizzazione del caffè da noi
commercializzato è affidata alla ditta Verwerkaf di Noceto,
leader italiano nel settore

 

 

La Verwerkaf propone numerose miscele di caffè decaffeinate,

tra cui il top di gamma, la prestigiosa " MISCELA A ",

correntemente proposta alla nostra Clientela, costituita,

in percentuale, come segue:

40% Coffea Arabica naturale - Brasile Santos N.Y. 2

40% Coffea Arabica lavato - Colombia Excelso

20% Coffea Robusta lavato - India Parchement AB

 

Verwerkaf Kaffee Veredelungs Werk S.p.A.

Un'azienda all'avanguardia

La Verwerkaf si pone all'avanguardia in Italia come azienda di decaffeinizzazione, per il volume di caffè trattato. La tecnologia utilizzata per la decaffeinizzazione del caffè prevede l'impiego di " acetato di etile ", un solvente le cui caratteristiche assicurano una estrazione della caffeina molto selettiva; ciò significa che dal caffè crudo trattato con acetato di etile viene estratta quasi esclusivamente la caffeina, restando quindi praticamente inalterate tutte quelle sostanze presenti nel chicco che, con la tostatura, danno luogo al gusto e all'aroma caratteristici del caffè.

Il risultato è un prodotto di qualità assolutamente ottima, le cui caratteristiche organolettiche si possono considerare del tutto pari a quelle del prodotto non trattato. Il processo tecnologico è tale per cui i residui di solvente nel prodotto decaffeinato crudo sono ridotti ad un valore estremamente basso, soprattutto se si considera che l'apposito Decreto del Ministro della Sanità non ha ritenuto necessario fissare un vero e proprio valore limite per il solvente acetato di etile, data la sostanziale innocuità per la salute di questo prodotto.

La Società Verwerkaf utilizza comunque un solvente la cui qualità, in termini di purezza, è stabilita con apposito capitolato concordato dal fornitore ed è certificata da analisi complete effettuate su ogni lotto di prodotto acquistato: si tratta quindi di un prodotto assolutamente sicuro. Inoltre il solvente utilizzato è già presente in natura nello stesso caffè verde. Le successive operazioni di tostatura, di macinatura e di confezionamento del prodotto decaffeinato avvengono in un contesto produttivo tenuto sotto stretto controllo mediante l'applicazione di procedure, di istruzioni operative e di metodiche analitiche, che ne garantiscono la corrispondenza agli standard fissati.

http://www.verwerkaf.it/

Tecnologia

Procedimento passo-passo

La tecnologia della decaffeinizzazione si è sempre più raffinata

col passare del tempo, fino a giungere ad un prodotto che, dal punto di vista delle caratteristiche organolettiche,

regge ottimamente il confronto con il caffè non decaffeinato.

Diverse sono le tecniche utilizzate per decaffeinare il caffè;

tutte comunque prevedono le seguenti fasi di lavorazione:

- trattamento del caffè crudo (non ancora tostato)

con un solvente adatto ad estrarre la caffeina;

- trattamento del caffè decaffeinato con vapore, per eliminare completamente il solvente;

- essicamento finale del caffè per riportarlo

al primitivo grado di umidità.

Share by: